Virtual Tour Hologramme

Il Progetto Hologramme mira a promuovere e valorizzare i siti del circuito transfrontaliero italo-tunisino attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT). I partner di progetto hanno sviluppato alcune applicazioni che valorizzano i beni culturali presenti nei luoghi di interesse progettuale, utilizzando le ICT.
Il Teatro greco di Segesta e il teatro Romano di Cartagine, il Tempio di Segesta e l’Anfiteatro di Cartagine, il villaggio preistorico di Mokarta a Salemi e la statua di Apollo del Museo del Bardo a Tunisi sono i beni archeologici e culturali che, grazie al progetto Hologramme, “godono” di nuove modalità di fruizione. Si tratta di virtual tour, ovvero di visite virtuali che consentono di esplorare beni e luoghi attraverso la loro ricostruzione tridimensionale e di arricchire la conoscenza tramite contenuti informativi, in una sorta di viaggio nel tempo tra “ieri” e “oggi”. 

Screenshot 2016-02-10 08.23.58

Cartagine

12

Segesta

Schermata 2016-02-24 alle 10.56.56

Mokarta

Virtual Tour del Tempio di Segesta e dell’Anfiteatro di Cartagine

Virtual Tour del Teatro di Segesta e del Teatro di Cartagine

Virtual Tour del sito di Mokarta e della Statua di Apollo